TIME MANAGEMENT

Una vita sola non basta

… ecco perchè ci serve la gestione del tempo

Purtroppo è vero. E lo sarà sempre di più man mano che la vita si complica diventa sempre più difficile fare tutto.

Sarebbe bello saper suonare la chitarra, essere bravi navigatori, saper dipingere,  preparare la birra fatta in casa e servire dei piatti da vero chef ai propri amici (e chissà quante altre cose!).

Nel nostro rapporto tra i nostri desideri e il tempo di una cosa sono certo: non possiamo fare tutto, dobbiamo fare delle scelte.

Il segreto per avere un buon rapporto con il tempo è quello di:

scegliere bene e di avere un metodo che ci permetta di fare tanta strada con poca fatica e in poco tempo

Perciò se è vero che bisogna fare delle scelte è altrettanto vero che non si deve rinunciare a tutto, esiste il modo per sperimentare e trovare il tempo per fare nuove esperienze senza necessariamente avere un rapporto nevrotico con il tempo.

Il tempo è una dimensione che scorre dentro di noi e possiamo, entro certi limiti, rallentare il suo scorrere

Gestire il tempo in tre parole

Obiettivi, focalizzazione, efficacia

Non è facile spiegare in tre parole l’essenza della gestione del tempo ma è necessario farlo, se non altro per risparmiare tempo!

Se dovessi dire in tre parole quali sono i pilastri più importanti su cui si appoggia un concreto impegno per migliorare la nostra gestione del tempo userei proprio le tre parole del titolo: Continue reading

Dove va a finire la produttività?

Scava una buca, riempi una buca

Questo è il lavoro principale in molti uffici pubblici e privati.

In questi giorni si legge che in alcuni uffici (anch’io l’ho visto fare, e non solo in enti pubblici!), i dipendenti attendono gli ultimi minuti prima di timbrare il cartellino. Non sono stupito.

Il lavoro inutile, senza una visione , senza un’analisi dell’effettivo valore aggiunto è lavoro effettivo ma non aumenta la produttività.

In questi giorni si sente tanto parlare di crescita dell’Italia, di PIL che non cresce, di occupazione.

La tensione verso l’efficacia, per fare veramente quello che è importante e farlo subito, dovrebbe essere una missione di ciascun dipendente, se ha a cuore il proprio lavoro.

Se potessimo sommare tutte le attività che vengono fatte inutilmente e trasformarle in attività per lo sviluppo (per dare valore agli utenti e ai cittadini, per aumentare le vendite, per produrre innovazione) ci troveremmo di fronte ad energie enormi. Continue reading

1 2 3 7

Acquista il corso

Cerca nel sito

Ricerche su Google

Libri

immagini scelte su

View My Portfolio

Networked Blog